Skip to main content

Erasmus+

EU programme for education, training, youth and sport

Azioni Jean Monnet: stimolare l'insegnamento e la ricerca sull'Unione europea

Le azioni Jean Monnet sono condotte nell'ambito di Erasmus+ a sostegno dell'insegnamento, dell'apprendimento, della ricerca e del dibattito su vari aspetti dell'Unione europea.

Su questa pagina

  • azioni per scuole e istituti di IFP (ISCED 1-4)
  • azioni per gli istituti di istruzione superiore
  • link a strumenti didattici e altre risorse

Azioni per le scuole

Dal marzo 2021, nell'ambito del programma Erasmus+ per il periodo 2021-2027, le azioni Jean Monnet offrono nuove opportunità di finanziamento per le scuole e gli istituti di istruzione e formazione professionale.

L'obiettivo è aiutare gli insegnanti dell'istruzione primaria, secondaria e professionale a informare i giovani e a sviluppare una consapevolezza critica dell'Unione europea, di cosa significa l'UE, di come funziona e di come incide sulla loro vita quotidiana. Queste azioni riguardano sia l'istruzione che la formazione professionale (ISCED 1-4).

Le attività organizzate nell'ambito di questa sezione creeranno inoltre nuove opportunità di espansione professionale per quanto riguarda la dimensione europea dell'insegnamento a scuola, in particolare per l'insegnamento sull'Unione europea.

"Formazione degli insegnanti" Jean Monnet

Per gli istituti impegnati nella formazione/istruzione degli insegnanti per aiutare gli insegnanti a spiegare l'UE durante le lezioni. Questa azione è aperta anche agli istituti di istruzione superiore impegnati nella formazione degli insegnanti.

Esplora questa opportunità di formazione

Iniziative Jean Monnet "Apprendere l'UE" per le scuole e gli istituti di istruzione e formazione professionale (IFP)

Per le scuole e gli istituti di istruzione e formazione professionale (ISCED 1-4), per consentire loro di fornire contenuti specifici su materie basate sull'UE.

Scopri le iniziative di apprendimento

Reti Jean Monnet per le scuole e gli istituti di IFP

Per le scuole e gli istituti di istruzione e formazione professionale (ISCED 1-4), per consentire loro di partecipare al dibattito politico sull'UE a scuola e in cooperazione con gli istituti di istruzione superiore.

Esplora le reti Jean Monnet per le scuole

Strumenti didattici

I link agli strumenti e alle risorse per gli insegnanti sono disponibili in fondo a questa pagina.

Per saperne di più sul contesto delle azioni Jean Monnet per le scuole, leggi la pubblicazione "Apprendere l'UE a scuola".

 Azioni per gli istituti di istruzione superiore

Sostengono l'insegnamento e la ricerca nel campo degli studi sull'Unione europea in tutto il mondo riguardanti lo studio dell'Europa nel suo complesso, con particolare attenzione alla dimensione europea, da una prospettiva interna ma anche globale. La portata degli studi dell'UE può variare a condizione venga esaminata la prospettiva dell'UE.

Gli studi sull'UE dovrebbero promuovere la cittadinanza attiva e i valori europei e trattare il ruolo dell'UE nel mondo globalizzato, migliorando la conoscenza dell'Unione e favorendo il coinvolgimento futuro e il dialogo tra le persone.

Attività di insegnamento e ricerca negli istituti di istruzione superiore: 

Moduli Jean Monnet

Programmi o corsi di insegnamento di breve durata nel campo degli studi sull'Unione europea.

Per saperne di più sui moduli e scoprire come presentare domanda

Cattedre Jean Monnet

Incarichi di insegnamento con specializzazione in studi sull'Unione europea svolti da professori universitari.

Per saperne di più sulle cattedre Jean Monnet

Centri di eccellenza Jean Monnet

Per mettere in comune le conoscenze e le competenze sui temi dell'Unione europea. Svolgono inoltre un ruolo fondamentale nel coinvolgere gli studenti di facoltà che normalmente non si occupano di studi sull'UE.

Scopri i centri e le opportunità di finanziamento

Reti Jean Monnet dell'istruzione superiore

Sostegno alle grandi reti tematiche per rafforzare il dibattito politico.

Scopri chi può candidarsi e quali sono le qualifiche richieste

Contesto

Nel 1989 la Commissione europea ha dato il via alle azioni Jean Monnet allo scopo di promuovere l'eccellenza nell'insegnamento e nella ricerca nel campo degli studi europei in tutto il mondo.

Fin dalla loro creazione, queste azioni si sono concentrate sugli istituti di istruzione superiore. Circa 9 000 docenti universitari e più di 1 000 università di circa 100 paesi hanno ricevuto un sostegno finanziario che ha consentito loro di offrire nuovi contenuti sull'Unione europea all'interno dei propri programmi di studio. Promuovendo i contatti tra personale accademico, ricercatori e responsabili politici, le azioni Jean Monnet hanno stimolato il dialogo internazionale e sostenuto l'elaborazione delle politiche a livello nazionale e internazionale.